Tag: usb

Chiavetta USB formattata in NTFS

Con le nuove chiavette USB ad elevata capacità di memorizazione (superiore ai 4 Gb) diventa utile poter trasportare file di grosse dimensioni. Purtroppo con Windows non è possibile formattare le chiavette USB con il file system NTFS, ma solo con la FAT32 che non supporta file che hanno dimensione singola superiore ai 4 Gb.

Questo non è un limite fisico delle chiavette, ma solo una limitazione di sicurezza di windows che però è possibile modificare. Come prima cosa bisogna inserire la chiavetta che si vuole formattare in NTFS. Aprire il Pannello di controllo e aprire la voce Sistema, selezionare il tab Hardware e andare in Gestione Periferiche. Andare nella sezione delle unità disco e selezionare la voce relativa alla chiavetta che vogliamo formattare in NTFS. Premere il tasto destro  e selezionare la voce Proprietà. Selezionare il tab Criteri e spostare la selezione dalla voce ‘Ottimizza per la rimozione’ a ‘Ottimizza prestazioni’. Dopo aver premuto il tasto Ok è possibile tornare nelle Risorse del computer per formattare la chiavetta con il file system NTFS. Vista la diversità di gestione della cache durante le copie dei file su file system NTFS e FAT32 è infatti necessario utilizzare l’apposita procedura di rimozione della periferica USB se formattata in NTFS. Infatti, se è difficile perdere i dati scollegando velocemente la chiavetta USB formattata in FAT32, è invece molto alto il rischio di perdere di dati quando viene utilizzata la formattazione NTFS.

Permanent link to this article: http://www.andrea.rustichelli.name/chiavetta-usb-formattata-in-ntfs/

Radio? Sure!

Questo software portable (ovvero basta copiarlo, incollarlo e lanciare l’eseguibile) pemette di collegarsi a più di 12 mila stazioni radiofoniche tramite internet.

La ricerca delle stazioni può essere fatta per nome della stazione, per stato di provenienza, per genere musicale o per lingua.

L’interfaccia grafica è semplice ma funzionale e permette di aggiungere le stazioni radio nellas ezione Preferiti, pe trovarle comodamente in un secondo momento. Questa piccola applicazione permette anche di registrare direttamente dalla radio e, cosa molto utile per gli appassionati di musica, permette di visualizzare il nome dell’artista e il titolo della canzone in esecuzione.

Template file :: download-button does not exist!

Ai metallari consiglio di cercare Bazzanen… buon ascolto…

Permanent link to this article: http://www.andrea.rustichelli.name/radio-sure/

Il futuro è portable

La moda del momento è la virtualizzazione.

Il futuro, secondo me, dovrà vedere sempre più applicazioni portable. La virtualizzazione va bene per gestire più installazioni, magari di sistemi operativi diversi e che utilizzano le più svariate tecnologie.

Ma l’utente domestico ha altri bisogni. A volte mi capita di dover ripristinare il sistema operativo e la cosa che trovo maggiormente seccante (oltre all’installazione del S.O. e dei successivi driver) è proprio quella di diver installare nuovamente tutti quei software che, in un modo o nell’altro, portano con loro informazioni preziose. Se reinstallo il client di posta elettronica, perdo i contatti e le mail precedenti. Se reinstallo il browser perdo i plugin installati e i bookmark.

Per fortuna ultimamente, ai programmi che girano su chiavetta USB, si sono affiancati i programmi che possono essere scaricati liberamente, decompressi sul disco ed eseguiti in tutta tranquillità. Non lasciano file sparsi e resistono (se messi ad esempio in una partizione a parte) alle varie installazioni del S.O.

Una comodità incredibile.

Permanent link to this article: http://www.andrea.rustichelli.name/il-futuro-e-portable/