Tag: java

The Java Brothers

Era il finire degli anni ’90 e primi anni 2000. Java iniziava a prendere piede come il nuovo linguaggio di programmazione (se non ricordo male è stato il primo linguaggio a superare, come numero di sviluppatori, il linguaggio C).

Questa immagine mi ha fatto ridere, e mi ha fatto tornare in mente alcuni momenti del mio periodo universitario a Modena… quando prendevo il treno a Carpi e ogni tanto mi fermavo presso l’edicola vicina a prendere le riviste di informatica che avevano in allegato i DVD pieni di tool e IDE di programmazione.

Gli IDE più evoluti venivano sviluppati dalla Borland (con la loro serie “Builder”, ad esempio C++ Builder e JBuilder) e dalla Microsoft (con la loro serie “Visual”, ad esempio Visual C++ e Visual J++).

Poi la Microsoft ha rilasciato il suo nuovo linguaggio C# (pronuncia “C sharp” o “see sharp” se pronunciato in inglese) all’interno della nuova architettura di sviluppo denominata .NET (dot NET).
Il creatore del linguaggio Java, James Goslin e uno dei fondatori della Sun Microsystem (che rilasciò il linguaggio Java) Bill Joy, dissero subito che si trattava di un evidente clone del loro linguaggio di programmazione ma depotenziato e con notevoli carenze in fatto di riutilizzabilità, produttività e sicurezza.

L’immagine mi ha ricordato che nella documentazione in linea delle prime versione del SDK di C#, si faceva ancora riferimento a Java… molto probabilmente nel corso dei primi rilasci le pagine della guida on-line non erano ancora state “convertite” correttamente. Grande Microsoft Java.

Permalink link a questo articolo: http://www.andrea.rustichelli.name/the-java-brothers/