Asus F556U – installare disco SSD

Ho cambiato portatile. Ho comprato un Asus F556U con processore Intel Core i7, 4 GB di RAM, 500 GB di disco fisso e scheda grafica Nvidia GeForce (finalmente ho eliminato le schede dell’ATI che con Linux danno solo problemi).

La prima cosa che ho fatto è stata aggiungere un modulo di RAM da 8 GB della Corsair e montarla nell’apposito slot raggiungibile dalla parte posteriore dello chassis.

Ovviamente il sistema operativo installato era un terribile Windows 10… uso il passato perchè dopo un paio di giorni di utilizzo (solo per vedere la velocità) ho installato l’ultima versione di Linux Mint. I tempi di risposta nonostante il pc fosse nuovo e i programmi installati fossero ridotti al minimo erano terribili. Di seguito i tempi di avvio sia con Windows 10 sia con Linux Mint.

  • win 10 dal boot al login 45,80 secondi
  • win 10 dal login ad essere operativo 18 secondi
  • mint 18.3 dal boot al login 29,58 secondi
  • mint 18.3 dal login ad essere operativo 23,40 secondi

Ho comprato un disco SSD per sostituire quello installato di default ed anche il peso è nettamente inferiore in quanto l’SSD pesa 26 grammi contro i 45 grammi del HDD.

Come prima cosa consiglio di guardare i vari video presenti su internet in modo da vedere dove sono situate tutte le viti da svitare per poter rimuovere la parte di sotto della copertura e vi consiglio di ordinare le viti nello stesso ordine in cui si presentano nello chassis in modo da non sbagliarsi nel corso del rimontaggio. Come ultima cosa tenete a portata di mano una carta di credito o qualcosa di simile in modo da utilizzarla per fare forza per staccare lentamente la copertura del pannello posteriore che è ad incastro.

Il retro del portatile… per smontare tutte le viti è necessario aprire il pannello della memoria RAM e togliere il gommino in alto a sinistra (vedi foto)

Le viti tolte e ordinate con lo sportellino dello slot per la memoria RAM

Come si presenta la scheda madre una volta tolta la copertura posteriore. A sinistra si nota il lettore DVD e sotto il disco fisso… a destra la RAM e sotto la batteria.

Il dettaglio del disco fisso con le due linguette da sollevare per poter sganciare il disco. Ovviamente vanno svitate anche le viti che tengono montata la slitta nell’alloggiamento.

Il vecchio disco rimosso.

La parte che deve essere staccata per poter procedere alla sostituzione del disco con la porta USB e il jack audio.

Il nuovo disco SSD montato sulla slitta di supporto.

Il disco SSD rimontato sulla scheda madre. A questo punto non rimane che rimontare la basetta con porta USB e jack audio e poi rimontare la parte posteriore del portatile facendo attenzione a non forzare. Poi richiudere con le viti.

Con il nuovo disco SSD le prestazioni con Linux Mint sono le seguenti:

  • mint 18.3 dal boot al login 14,80 secondi
  • mint 18.3 dal login ad essere operativo 3,84 secondi

Direi non male… senza contare che la maggiore velocità si ripercuote nel normale utilizzo con una ricaduta positiva sull’esperienza finale.

Permalink link a questo articolo: http://www.andrea.rustichelli.name/asus-f556u-installare-disco-ssd/

11 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Giovanni il 10 Giugno 2020 alle 21:07
    • Rispondi

    Ciao
    Mi potresti dire se ha il connettore m.2
    Per poterci attaccare appunto un ssd m.2? Grazie mille

    1. Ciao,
      il connettore M.2 non è presente…

    • Salvatore il 17 Agosto 2020 alle 07:16
    • Rispondi

    Ciao
    Anche io ho un Asus F556u e volevo installare una memoria ssd. Non riesco a trovare quella che hai utilizzato tu. Riesci a consigliarmi qualche modello da 500 gb? Magari qualche link su amazon.
    Grazie

    1. Ciao,
      io ne ho installato uno da 500 GB, ma se vuoi 1 TB puoi cercare il seguente prodotto:
      Samsung Memorie MZ-76Q1T0 860 QVO SSD Interno da 1 TB, SATA, 2.5″
      Scusa se non metto link ad Amazon ma non sono molto allineato con le loro politiche di vendita.

    • Davide il 20 Ottobre 2020 alle 15:38
    • Rispondi

    Ciao, ho provato a montare un ssd ma ho problemi col bios, mi riconosce ssd ma non mi fa partire il SO, il pc è sempre un ASUS F556U

    1. Ciao,
      se riesci ad installare il SO è strano che poi non ti parta. Hai fatto forse un clone da un precedente disco fisso?
      Altrimenti devi entrare nel BIOS con F10 (o ESC, adesso non ricordo) ed entri nella sezione dedicata all’hard disk e cambi l’impostazione da IDE o RAID a AHCI.
      Così dovrebbe funzionare.
      Ciao
      Andrea

    • Matteo il 30 Ottobre 2020 alle 14:40
    • Rispondi

    Su questo tipo di portatile è possibile installare un SSD con attacco PCI?

    1. Ciao,
      se intendi come disco interno direi propri di no. Come puoi vedere dalle foto lo spazio è proprio rastremato e adatto solo ad un disco con attacco SATA.
      Andrea

    • Luca il 5 Novembre 2020 alle 15:22
    • Rispondi

    Ciao,
    anche io ho un Asus F556U. Ho tolto il vecchio hard disk e messo l’ ssd ma niente, non vede nessun hard disk.
    Ho provato 2 ssd , uno kingston vuoto e un ssd samsung con già windows installato, il primo da 240 gb e il secondo da 250 ma non vede nessuno dei due. Una volta avviato il pc apre automaticamente il BIOS ma non mostra nessuna opzione nel boot.
    Se rimetto il vecchio harddisk sata da 500 gb avvia tranquillamente windows.

    Hai configurato qualcosa in particolare per far avviare l’ ssd ?

    Grazie

    1. Ciao,
      tutto quello che ho fatto è descritto nell’articolo. Hai provato a configurare eventualmente il bios all’avvio? Prova a cercare qualcosa di specifico su internet, io ad esempio devo configurare il botto da Linux con un il parametro pci=nomsi altrimenti ho dei continui messaggi di warning sia durante la fase di avvio sia durante lo spegnimento.

    • Mdf il 1 Dicembre 2020 alle 21:35
    • Rispondi

    Se è un hd il bios sarà di sicuro settato su IDE, per gli ssd occorre settare il AHCI. Tieni anche presente che se installi il sistema in modalità IDE, funzionerò solo in IDE; se lo installi in AHCI, funzionerà solo in AHCI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.